Uguaglianza e trasparenza, queste le nostre proposte

Students with Raised Arms in Classroom

Nel prossimo consiglio comunale il MoVimento 5 stelle presenterà due atti d’indirizzo in favore della maggiore eguaglianza sociale e per favorire la trasparenza e la partecipazione dei cittadini alla vita politica. Il primo prevede la rimodulazione delle fascie ISEE, quello strumento che definisce il livello reddituale delle famiglie, in modo da intercettare meglio la disponibilità economica reale senza lo schiacciamento verso il basso come nell’attuale situazione. Questo consentirà di far pagare di più, nei servizi a domanda individuale quali asili o trasporti, chi ha un reddito maggiore, al contrario del presente in cui chi ha meno contribuisce in larga parte a sostenere i costi di chi ha situazioni patrimoniali maggiori. La seconda proposta prevede l’istituzione del “Bilancio Sociale” del Comune di Arezzo per la quale, in maniera chiara e dettagliata, senza l’utilizzo degli incomprensibili linguaggi burocratici o di tecnicismi astratti, ogni cittadino possa facilmente comprendere dove e come vengono spese le risorse dall’ente; sempre nella proposta è inserita la norma per cui il competente assessore al bilancio debba, tramite assemblee pubbliche, spiegare le scelte effettuate dall’amministrazione sia in fase previsionale che consuntiva. 

http://www.comune.arezzo.it/ufficio-stampa/attivita-1/riformulazione-delle-tariffe-dei-servizi-a-domanda-individuale

 

Share

Restitution day 2

porcellinoCerto, non è come promettere la restituzione dell’IMU, ma nel nostro piccolo seguiamo con coerenza la scelta di restituzione ai cittadini dei costi “impropri” della politica.

Dopo i 42 milioni di euro rifiutati dai parlamentari M5S e l’approvazione del fondo di accantonamento per il microcredito alle imprese, anche il M5S Arezzo per il secondo anno si appresta a destinare a qualche ente/iniziativa cittadina meritoria i 1000 euro accumulati tramite i gettoni di presenza dai suoi due consiglieri.

Invitiamo tutti a inviarci tramite QUESTO MODULO suggerimenti e proposte, che saranno valutate inizialmente dai consiglieri stessi e poi votate per alzata di mano dai cittadini durante il restitution day, che si terrà prossimamente in una piazza del centro.

Share