Il Movimento 5 Stelle di Arezzo comunica l’adesione al documento proposto dal Comitato Rifiuti Zero aretino

Non solo, ma ci teniamo in particolar modo sottolinearlo, “Rifiuti zero” è un nostro punto di programma a cui teniamo particolarmente e sempre presente nelle nostre campagne elettorali. 

Avrete letto sicuramente le nostre repliche nei mesi scorsi alle scellerate dichiarazioni del Presidente di Aisa Impianti e alla nostra contrarietà per inutilità del raddoppio dell’inceneritore a 75.000 tonnellate, scelta approvata purtroppo dalla Giunta regionale e che porterà ad incidere nella politica dei rifiuti nei prossimi 20 anni. 

Abbiamo già aderito e partecipato con grande interesse all’iniziativa del Comitato Rifiuti Zero del settembre scorso, che doveva essere un confronto tra il promotore di Rifiuti Zero, Rossano Ercolini, e i promotori del raddoppio dell’inceneritore Aisa Impianti, quest’ultimi purtroppo assenti.

Il nostro riferimento per il percorso da fare per portare Rifiuti Zero nella nostra città è Capannori, comune di 45.000 abitanti nella provincia di Lucca, come cita anche il documento del suddetto Comitato. Il percorso è specificato nel nostro programma e prevede la partenza in una frazione del comune di Arezzo con la raccolta domiciliare porta porta con utente tracciato e con tariffa puntuale (il porta porta vero, quello che funziona), fino ad arrivare alle politiche per la prevenzione e riduzione dei rifiuti, che ad Arezzo non si sono mai fatte, visto che produciamo puntualmente ogni anno 60.000 tonnellate di rifiuti.

Quindi occorrono centri riuso e riparazione ed isole ecologiche diffuse, abolizione usa e getta da mense scolastiche e sagre paesane, erogatori dell’acqua in ogni quartiere e paese del comune, diffusione e incentivi per le attività che favoriscono l’uso dei prodotti alla spina per detergenti ed alimenti, incentivazione per il compostaggio domestico. Insomma ripercorrere tutti i passi che prevede Rifiuti Zero. 

Aisa Impianti rimane senza dubbio un polo impiantistico utile ed interessante per quanto riguarda tutta la parte del compostaggio ed in secondo piano la nuova linea della selezione chiamata “fabbrica di materia”. Noi però crediamo che si parta dalla direzione sbagliata, da una raccolta differenziata pessima e con percentuali ormai da ultimi in classifica, sistemi di raccolta stradali ormai superati e con la mancanza di responsabilizzare l’utente. 

Aisa Impianti è progettato con numeri che vengono da un sistema scadente.

Il successo di Rifiuti Zero infatti è credere nelle persone, cambiare e riprendere abitudini fatte dimenticare da un falso progresso, iniziare a pensare e riscontrare che noi siamo la soluzione e le nostre mani possono diventare il selettore più efficiente del mondo. 

Con noi il Comitato Rifiuti Zero troverà sempre una porta aperta.

Movimento 5 Stelle Arezzo

Share

Dopo cinque anni di governo della città, la Lega promette per i prossimi cinque ciò che non ha mantenuto

La Lega è stata al governo di Arezzo con tutto il centrodestra per cinque anni.

Le loro ​inesistenti azioni sulla ​sicurezza ​hanno confermato il ​fallimento ​di tutta la giunta.

Ora, a poco più di un mese dalle elezioni, hanno il coraggio di presentare ​soluzioni che noi come Movimento 5 Stelle chiediamo da anni, ovvero i ​presidi ​della Polizia Municipale nelle zone più a rischio, partendo dal Pionta, campo di Marte, Saione.

Non solo hanno lasciato gli Aretini in balia del ​degrado​, ma ripropongono lo stesso cavallo di battaglia per cui hanno clamorosamente ​fallito​.

Michele Menchetti
Candidato sindaco M5S Arezzo

Share

#Trasparenza #Meritocrazia #Cambiamento

La trasparenza è un aspetto fondamentale del Movimento 5 Stelle e ad un mese e mezzo circa dalle elezioni comunali, possiamo mostrare già agli Aretini chi siamo.

Oggi 6 agosto 2020 il Movimento 5 Stelle di Arezzo ha pronta tutta la documentazione inerente il candidato sindaco Michele Menchetti e tutti i candidati per il Consiglio Comunale. 

Si tratta di: Curriculum Vitae, Carichi Pendenti, Certificati Penali.

Sono consultabili ai seguenti link:

 

Sito ufficiale Movimento 5 Stelle

Sito ufficiale M5S Arezzo

 

Il nostro gruppo lavora insieme da anni, non è improvvisato, non facciamo una frettolosa ricerca del nome “famoso” per racimolare qualche voto in più, non cerchiamo in appoggio liste “civiche” che di civico non hanno nulla. Ma soprattutto non abbiamo candidati ambigui o che abbiano inchieste in corso.

 

Negli ultimi tempi abbiamo potuto notare come sia quasi diventato normale candidare persone che hanno ombre sul proprio operato o sui propri comportamenti.

Noi non ci stiamo e andiamo contro questa linea di pensiero.

Prima delle elezioni presenteremo anche la squadra che andrà a comporre la Giunta a 5 Stelle, qualora il Movimento risultasse vincitore.

A tal proposito ancora una volta ricordiamo che il Movimento vuole premiare meritocrazia e competenza per cui coloro che ritenessero di poter ricoprire un assessorato, possono inviarci il proprio CV all’indirizzo movimento5stellearezzo@gmail.com

Movimento 5 Stelle Arezzo

Share

PuliAMO Arezzo 5° tappa: Campo di Marte 9 ottobre 2016

campo-di-marte-27-09-16

Continua “PuliAMO Arezzo”, l’iniziativa di pulizia urbana collettiva promossa dal MoVimento 5 Stelle Arezzo giunta alla quinta tappa, domenica 9 ottobre 2016 a Campo di Marte.

Tutti i cittadini sono invitati a prendere parte attiva all’evento, chiunque abbia a cuore il decoro della nostra amata città e dei suoi spazi verdi può raggiungerci con un semplice gilet fluorescente ad alta visibilità, dei guanti, sacchi per il pattume e tanto entusiasmo.

Il ritrovo è fissato domenica alle 9:00 al parcheggio di Campo di Marte. In caso di maltempo l’iniziativa verrà rimandata a data da destinarsi.

Per informazioni, segnalazioni su zone, parchi, tragitti e luoghi del territorio comunale soggetti a particolare degrado e incuria scriveteci a:

puliamoarezzo@gmail.com

Share