CS M5S ALBERI PER IL FUTURO 2019: FISSATA NUOVA DATA DOPO IL FORZATO RINVIO PER MALTEMPO

Dopo il forzato rinvio a causa del maltempo dello scorso fine settimana, vogliamo ricordare
che l’appuntamento con Alberi per il Futuro è stato spostato a domenica 24 novembre a
partire dalle ore 9. Metteremo a dimora 9 esemplari di Liriodendron specie Tulipifera in
zona Meridiana, più precisamente in via Francesco Meattini.
Invitiamo nuovamente tutta la cittadinanza a prendere parte a questo evento che ci permette
di lasciare un segno tangibile del nostro passaggio alle future generazioni, migliorando il posto in cui viviamo. Se ben curati, gli alberi che piantiamo oggi, regaleranno ombra e benessere ai nostri figli.
Il tutto non avrà nessun impatto sulle casse comunali in quanto gli alberi saranno acquistati dagli attivisti e una volta messi a dimora, regalati al Comune di Arezzo e quindi alla collettività.

Alberi Per Il Futuro è un’iniziativa dell’Associazione Gianroberto Casaleggio che si occupa di piantare alberi nelle nostre aree urbane. Si tratta di forestazione urbana, un processo che contribuisce a migliorare le condizioni ambientali dei suoi abitanti. Nata nel 2015 tra Reggio Emilia e Milano, entra nel cuore di Gianroberto Casaleggio che a dicembre di quell’anno partecipa alla messa a dimora di 577 alberi nel capoluogo lombardo. Da allora sono stati piantati più di 40.000 alberi in oltre 200 comuni in tutta Italia.Ogni albero è in grado di assorbire intorno a 15 kg di CO2 e produce ossigeno per 2,5 esseri umani. Ma non solo. La creazione di boschi urbani aiuta il contenimento dell’inquinamento sia acustico che dell’aria e favorisce la biodiversità. Inoltre la forestazione urbana contribuisce all’abbassamento delle temperature di 1-2 gradi e previene il consumo di suolo.

Ad Arezzo Alberi per il Futuro “approda” nel 2017 e si materializza con gli otto tigli messi a dimora in zona stadio, dietro la biglietteria.

Nel 2018 l’iniziativa viene bissata con dieci aceri campestri al nuovo parco di Ceciliano, proprio adiacente la scuola elementare del paese: in questa occasione l’Associazione “Grilli Aretini”, con la fondamentale collaborazione del personale docente della suddetta scuola elementare, dà vita anche ad un bellissimo concorso di disegno con i bambini che partecipano con entusiasmo, mostrando di accogliere con gioia il messaggio di cura verso gli stessi alberi che l’evento porta con sé. La mattinata termina con la messa a dimora di un piccolo olivo nel resede della scuola stessa e la consegna di una targa ricordo alla capo plesso, oltre alla donazione di una spilletta ricordo a ciascun bambino.

“Quando l’ultimo albero sarà tagliato, l’ultimo fiume inquinato, l’ultimo pesce pescato, scoprirete che il denaro non si può mangiare” – Seattle capo tribù

MOVIMENTO 5 STELLE AREZZO

Share

ALBERI PER IL FUTURO 2019: IL MOVIMENTO 5 STELLE AREZZO ADERISCE PER IL TERZO ANNO CONSECUTIVO

Alberi Per Il Futuro è un’iniziativa dell’Associazione Gianroberto Casaleggio che si occupa di piantare alberi nelle nostre aree urbane. Si tratta di forestazione urbana, un processo che contribuisce a migliorare le condizioni ambientali dei suoi abitanti.

Nata nel 2015 tra Reggio Emilia e Milano, entra nel cuore di Gianroberto Casaleggio che a dicembre di quell’anno partecipa alla messa a dimora di 577 alberi nel capoluogo lombardo.

Da allora sono stati piantati più di 40.000 alberi in oltre 200 comuni in tutta Italia.

Ogni albero è in grado di assorbire intorno a 15 kg di CO2 e produce ossigeno per 2,5 esseri umani.

Ma non solo.

La creazione di boschi urbani aiuta il contenimento dell’inquinamento sia acustico che dell’aria e favorisce la biodiversità. Inoltre la forestazione urbana contribuisce all’abbassamento delle temperature di 1-2 gradi e previene il consumo di suolo.

Alberi per il Futuro è un modo di lasciare un segno tangibile del nostro passaggio, migliorando il posto in cui viviamo. Se ben curati, gli alberi che piantiamo oggi,

regaleranno ombra e benessere ai nostri figli.

Ad Arezzo Alberi per il Futuro “approda” nel 2017 e si materializza con gli otto tigli messi a dimora in zona stadio, dietro la biglietteria.

Nel 2018 l’iniziativa viene bissata con dieci aceri campestri al nuovo parco di Ceciliano, proprio adiacente la scuola elementare del paese: in questa occasione l’Associazione “Grilli Aretini”, con la fondamentale collaborazione del personale docente della suddetta scuola elementare, dà vita anche ad un bellissimo concorso di disegno con i bambini che partecipano con entusiasmo, mostrando di accogliere con gioia il messaggio di cura verso gli stessi alberi che l’evento porta con sé.

La mattinata termina con la messa a dimora di un piccolo olivo nel resede della scuola stessa e la consegna di una targa ricordo alla capo plesso, oltre alla donazione di una spilletta ricordo a ciascun bambino.

Quest’anno interverremo in zona Meridiana, via Francesco Meattini, con dieci esemplari di Liriodendron specie Tulipifera nella giornata di domenica 17 novembre a partire dalle ore 9.00.

Invitiamo la cittadinanza a partecipare all’evento che, ricordiamo, è totalmente autofinanziato e non grava quindi sul bilancio comunale.

“Quando l’ultimo albero sarà tagliato, l’ultimo fiume inquinato,  l’ultimo pesce pescato, scoprirete che il denaro non si può mangiare” – Seattle capo tribù

Share

Domenica 27 ottobre PuliAMO Arezzo XXXIII tappa: parco del Pionta

Domenica 27 ottobre 2019 a partire dalle ore 9 si svolgerà la 33^ edizione di PuliAmo Arezzo al Parco del Pionta.

Ma com’è nata questa iniziativa nell’ormai lontano maggio 2016?

Tutto ebbe inizio con la sempre più sentita necessità degli attivisti del Movimento 5 Stelle di Arezzo di uscire dai soliti appuntamenti quali il meetup settimanale e il banchetto del sabato per dedicarsi ad un’attività “materiale, fisica” che avesse un interesse per tutta la cittadinanza: dedicare quindi il proprio tempo libero per un’azione di utilità pubblica in maniera totalmente volontaria.

Uno dei nostri attivisti notò sui social un’azione di questo tipo già in funzione a Cesenatico con il gruppo locale degli attivisti pentastellati e pensò che sarebbe stata una buona cosa anche per Arezzo. Così insieme ad un altro attivista parteciparono a PuliAmo Cesenatico di aprile 2016 per vedere con i propri occhi come si svolgesse l’evento.

Un mese dopo, il 15 maggio 2016, si svolse la prima tappa di PuliAmo Arezzo al parco Pertini. Da allora, una volta al mese circa, siamo giunti a questa che sarà la trentatreesima edizione.

PuliAmo Arezzo si propone di essere oggi un esempio di impegno civico, di partecipazione dal basso e si prefigge alcuni obiettivi quali prendersi cura della propria città, dell’ambiente e salvaguardare il decoro urbano per tentare di lasciare al prossimo un posto migliore.
PuliAmo Arezzo è aperto a tutti coloro che hanno a cuore la città e, anche se questa è un’idea nata dagli attivisti del Movimento 5 Stelle, chiunque può liberamente partecipare e contribuire perché quello che conta sono solo la buona volontà e la voglia di ritrovarsi e stare insieme, impegnandosi in qualcosa che possa essere utile e fruibile da tutti.

Arezzo non è la sola ad aver intrapreso questa strada. Altre città “attive” sono, oltre alla già citata Cesenatico: Faenza, Scandicci, Chiavari, Monopoli, Mondragone, Trieste, Fiorenzuola Focara, Casalnuovo Napoli, Deruta, Laurino.

Ringraziamo in anticipo chi vorrà partecipare domenica 27 ottobre dalle ore 9 con ritrovo all’ingresso del parco da viale Cittadini.
Il Movimento 5 Stelle Arezzo ricorda a tutti che sarà anche una bella occasione di ascolto e confronto con chiunque abbia idee e progetti per migliorare la nostra città in vista delle prossime elezioni comunali di Arezzo 2020.

Share

Domenica 17 febbraio PuliAMO Arezzo XXIX tappa: zona Stadio

Domenica 17 febbraio 2019 ventinovesima tappa di PuliAMO Arezzo, l’iniziativa di pulizia urbana collettiva volta a coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza nel tenere pulito l’ambiente e mantenere il decoro urbano. Gli attivisti del MoVimento 5 Stelle Arezzo, con l’Associazione Grilli Aretini e insieme ai cittadini che vorranno partecipare interverranno nei dintorni dello Stadio partendo laddove a novembre 2017, in occasione della Giornata nazionale degli Alberi e dell’iniziativa di piantumazione partecipata, sono stati messi a dimora otto tigli accanto alla biglietteria dello Stadio Città di Arezzo, angolo tra via Simone Martini e via Gramsci.

Il ritrovo è previsto domenica 17 febbraio alle 9:00 c/o la biglietteria dello Stadio.

Tutti i cittadini sono invitati a prendere parte attiva all’evento, chiunque abbia a cuore il decoro della nostra amata città e dei suoi spazi verdi può raggiungerci con un semplice gilet fluorescente ad alta visibilità, delle scarpe robuste, dei guanti, pinze raccogli rifiuti, sacchi per il pattume e tanto entusiasmo.

In caso di maltempo l’iniziativa verrà rimandata a data da destinarsi.

Per informazioni, segnalazioni su zone, parchi, tragitti e luoghi del territorio comunale soggetti a particolare degrado e incuria scriveteci a:   puliamoarezzo@gmail.com

Share

Domenica 13 gennaio PuliAMO Arezzo XXVIII tappa: Il Prato

Domenica 13 gennaio 2019 ventottesima e prima tappa del 2019 di PuliAMO Arezzo, l’iniziativa di pulizia urbana collettiva volta a coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza nel tenere pulito l’ambiente e mantenere il decoro urbano. Gli attivisti del MoVimento 5 Stelle Arezzo, con l’Associazione Grilli Aretini e insieme ai cittadini che vorranno partecipare, torneranno ad intervenire nella zona del Prato, dopo gli eventi del periodo natalizio sarà un’occasione anche per fare un confronto con quanto riscontrato durante l’intervento di novembre 2016.

Il ritrovo è previsto domenica 13 gennaio alle 9:00 c/o il parcheggio Pietri, vicino alle scale mobili.

Tutti i cittadini sono invitati a prendere parte attiva all’evento, chiunque abbia a cuore il decoro della nostra amata città e dei suoi spazi verdi può raggiungerci con un semplice gilet fluorescente ad alta visibilità, delle scarpe robuste, dei guanti, pinze raccogli rifiuti, sacchi per il pattume e tanto entusiasmo.

In caso di maltempo l’iniziativa verrà rimandata a data da destinarsi.

Per informazioni, segnalazioni su zone, parchi, tragitti e luoghi del territorio comunale soggetti a particolare degrado e incuria scriveteci a:   puliamoarezzo@gmail.com

Share

Domenica 9 dicembre PuliAMO Arezzo XXVII tappa: Saione

Domenica 9 dicembre 2018 ventisettesima ed ultima tappa dell’anno di PuliAMO Arezzo, l’iniziativa di pulizia urbana collettiva volta a coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza nel tenere pulito l’ambiente e mantenere il decoro urbano. Gli attivisti del MoVimento 5 Stelle Arezzo, con l’Associazione Grilli Aretini e insieme ai cittadini che vorranno partecipare, torneranno ad intervenire nella zona di Saione, per la terza volta (febbraio 2017 e gennaio 2018).

Il ritrovo è previsto domenica 9 dicembre alle 9 in piazza Zucchi, con il seguente itinerario: via Arno, via Veneto, via Trasimeno, via Montegrappa, via Piave, via Isonzo, via Provenza, via Cesti, via Adige, largo Tevere, per terminare il giro sempre in piazza Zucchi.

Tutti i cittadini sono invitati a prendere parte attiva all’evento, chiunque abbia a cuore il decoro della nostra amata città e dei suoi spazi verdi può raggiungerci con un semplice gilet fluorescente ad alta visibilità, delle scarpe robuste, dei guanti, pinze raccogli rifiuti, sacchi per il pattume e tanto entusiasmo.

In caso di maltempo l’iniziativa verrà rimandata a data da destinarsi.

Per informazioni, segnalazioni su zone, parchi, tragitti e luoghi del territorio comunale soggetti a particolare degrado e incuria scriveteci a:   puliamoarezzo@gmail.com

Share

ALBERI PER IL FUTURO: DOMENICA 18 NOVEMBRE I VOLONTARI 5 STELLE METTERANNO A DIMORA 10 NUOVI ALBERI AD AREZZO

Arezzo —   Per il quarto anno consecutivo torna ‘Alberi per il Futuro’, l’iniziativa di piantumazione partecipata di alberi promossa dal 2015 dal Movimento 5 Stelle in collaborazione con l’associazione Gianroberto Casaleggio e altre associazioni locali e amministrazioni comunali di ogni colore politico. L’iniziativa che si svolge nel week end più prossimo alla Giornata Nazionale degli Alberi, quest’anno avrà luogo a Ceciliano, comune di Arezzo, domenica 18 novembre 2018 o nel week end successivo in caso di maltempo.

Quest’anno a Ceciliano i volontari 5 Stelle e cittadini di Arezzo che vorranno partecipare metteranno a dimora dieci alberi.

L’iniziativa è trasversale e si svolge senza bandiere o simboli politici perché gli alberi come l’aria sono di tutti. In tutta Italia ad oggi sono 96 i Comuni che hanno aderito all’iniziativa ‘Alberi per il futuro 2018’. Dal 2015 ad oggi i volontari 5 stelle hanno già messo a dimora 27.000 alberi e arbusti in 74 città italiane.

Nel Comune di Arezzo, sommati a quelli messi a dimora lo scorso anno, si raggiunge la cifra di 18 alberi piantati da parte dai volontari 5 stelle nella nostra città.

L’iniziativa è svolta grazie alla collaborazione con il Vicesindaco Gamurrini del Comune di Arezzo, l’Associazione Grilli Aretini, gli uffici tecnici del Comune, e con fondi autofinanziati del Movimento 5 Stelle e di parte dei fondi dei parlamentari 5 stelle della portavoce Chiara Gagnarli.

VANTAGGI – Mettere a dimora alberi e arbusti in aree urbane creando future fasce boscate è una delle opere di mitigazione ambientale necessarie per combattere i cambiamenti climatici. Ogni albero, una volta diventato adulto produce ossigeno per quasi tre esseri umani.

Gli alberi modificano positivamente l’ambiente in cui viviamo moderando il clima, migliorando la qualità dell’aria, riducendo il deflusso delle acque piovane e ospitando la fauna selvatica.

AREE PIANTUMAZIONE 2018 –

L’area di piantumazione sarà all’interno del prato adiacente la scuola primaria “Pietro Debolini” di Arezzo, in località Ceciliano.

RITROVO: Il luogo di ritrovo per quest’anno è domenica 18 novembre alle 9 presso il nuovo parco adiacente la scuola primaria Pietro Debolini, a Ceciliano (AR).

Come sempre si raccomanda di portare paletta, vanga, guanti e stivali. In caso di maltempo l’iniziativa verrà rinviata alla domenica successiva.

Per adesioni alla giornata di domenica 18 novembre scriveteci a: millealberiarezzo@gmail.com

Share

VENERDI 9 NOVEMBRE ALLE 21 PROIEZIONE “WHAT THE HEALTH” C/O SALA MONTETINI AREZZO

A due anni e mezzo circa dalla proiezione aretina di “Cowspiracy – The Sustainability Secret”, l’Associazione Grilli Aretini è lieta di invitare la cittadinanza alla proiezione pubblica del docu-film “What The Health” che avrà luogo presso la sala Montetini, in piazza della Libertà, venerdì 9 novembre alle 21.

L’ingresso è libero e gratuito.

Seguirà dibattito con il dottor Pierluigi Rossi, la dottoressa Barbara Lapini e la chef blogger Alessia Posca.

What the Health è l’innovativo film di follow-up dei creatori del pluripremiato documentario “Cowspiracy”. Il film segue le vicende dell’intrepido regista Kip Andersen mentre scopre il segreto per prevenire e persino far regredire alcune malattie, e indaga sul motivo per cui le principali organizzazioni sanitarie degli Stati Uniti non vorrebbero renderlo noto.

Secondo il ritratto di Andersen, con le malattie cardiache e il cancro, le principali cause di morte in America, e il diabete al livello più alto di tutti i tempi, il film rivela forse la più grande copertura sanitaria del nostro tempo. Con l’aiuto di medici, ricercatori e sostenitori dei consumatori, “What the Health” mostra la collusione e la corruzione nel governo e nelle grandi imprese che costa migliaia di miliardi di dollari di assistenza sanitaria e fa ammalare.

Venerdì chi vorrà venire alla proiezione potrà unirsi al viaggio del regista Kip mentre rintraccia le principali organizzazioni sanitarie non-profit americane per scoprire perché questi gruppi stiano zitti, nonostante un numero crescente di prove. Il pubblico sarà scioccato nell’apprendere i ruoli insidiosi delle compagnie farmaceutiche, dell’agrobusiness e delle aziende di alimenti animali lavorati nella salute della popolazione, specialmente nelle comunità più vulnerabili, e si stupirà per le testimonianze di trasformazione e il recupero di coloro che si sono ripresi la propria vita in mano.

Vi aspettiamo!

Share

Domenica 23 settembre PuliAMO Arezzo XXVI tappa: Parco del Pionta

Domenica 23 settembre 2018 ventiseiesima tappa di PuliAMO Arezzo, l’iniziativa di pulizia urbana collettiva volta a coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza nel tenere pulito l’ambiente e mantenere il decoro urbano. Gli attivisti del MoVimento 5 Stelle Arezzo, insieme ai cittadini che vorranno partecipare, torneranno ad intervenire nell’area del Colle del Pionta, per la quarta volta dall’inizio dell’anno.

Il ritrovo è previsto domenica 23 settembre alle 09:00 di fronte l’ingresso del parco, lato viale Cittadini.

Tutti i cittadini sono invitati a prendere parte attiva all’evento, chiunque abbia a cuore il decoro della nostra amata città e dei suoi spazi verdi può raggiungerci con un semplice gilet fluorescente ad alta visibilità, delle scarpe robuste, dei guanti, pinze raccogli rifiuti, sacchi per il pattume e tanto entusiasmo.

In caso di maltempo l’iniziativa verrà rimandata a data da destinarsi.

Per informazioni, segnalazioni su zone, parchi, tragitti e luoghi del territorio comunale soggetti a particolare degrado e incuria scriveteci a:   puliamoarezzo@gmail.com

Share

Domenica 29 luglio PuliAMO Arezzo XXV tappa: ritorno al Parco del Pionta

Domenica 29 luglio 2018 venticinquesima tappa di PuliAMO Arezzo, l’iniziativa di pulizia urbana collettiva volta a coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza nel tenere pulito l’ambiente e mantenere il decoro urbano. Gli attivisti del MoVimento 5 Stelle Arezzo, insieme ai cittadini che vorranno partecipare, torneranno ad intervenire nell’area del Colle del Pionta, a distanza di un mese.

Il ritrovo è previsto domenica 29 luglio alle 09:00 di fronte l’ingresso del parco, lato viale Cittadini.

Tutti i cittadini sono invitati a prendere parte attiva all’evento, chiunque abbia a cuore il decoro della nostra amata città e dei suoi spazi verdi può raggiungerci con un semplice gilet fluorescente ad alta visibilità, delle scarpe robuste, dei guanti, pinze raccogli rifiuti, sacchi per il pattume e tanto entusiasmo.

In caso di maltempo l’iniziativa verrà rimandata a data da destinarsi.

Per informazioni, segnalazioni su zone, parchi, tragitti e luoghi del territorio comunale soggetti a particolare degrado e incuria scriveteci a:   puliamoarezzo@gmail.com

Share