Domenica 12 febbraio PuliAMO Arezzo X tappa: zona Saione

Prosegue l’impegno degli attivisti del MoVimento 5 Stelle aretino con la decima tappa di “PuliAMO Arezzo”, l’iniziativa di pulizia urbana collettiva volta a coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza nel tenere pulito l’ambiente e mantenere il decoro urbano.  Appuntamento dunque in zona Saione domenica 12 febbraio 2017 con l’itinerario seguente: partenza da piazza Gori e Zucchi, via Arno, via Veneto, piazza Saione, via Trasimeno, via Montegrappa, via Isonzo, via Provenza, via Cesti, via Tagliamento, via Adige, largo Tevere e per finire ritorno in piazza Gori e Zucchi.

Tutti i cittadini sono invitati a prendere parte attiva all’evento, chiunque abbia a cuore il decoro della nostra amata città e dei suoi spazi verdi può raggiungerci con un semplice gilet fluorescente ad alta visibilità, delle scarpe robuste, dei guanti, pinze raccogli rifiuti, sacchi per il pattume e tanto entusiasmo.

Il ritrovo è fissato alle ore 9:00 in piazza Gori e Zucchi. In caso di maltempo l’iniziativa verrà rimandata a data da destinarsi.

Per informazioni, segnalazioni su zone, parchi, tragitti e luoghi del territorio comunale soggetti a particolare degrado e incuria scriveteci a:

puliamoarezzo@gmail.com

 

Share

Domenica 8 gennaio PuliAMO Arezzo IX tappa: zona Pratacci

Torna l’iniziativa di pulizia urbana collettiva promossa dal M5S, giunta al nono appuntamento, la prima tappa di “PuliAMO Arezzo” dell’anno avrà luogo domenica 8 gennaio 2017 all’interno dell’area Pratacci e zone limitrofe.

Tutti i cittadini sono invitati a prendere parte attiva all’evento, chiunque abbia a cuore il decoro della nostra amata città e dei suoi spazi verdi può raggiungerci con un semplice gilet fluorescente ad alta visibilità, delle scarpe robuste, guanti, pinze per raccogliere i rifiuti, sacchi per il pattume e tanto entusiasmo.

Il ritrovo è fissato domenica alle 9:00 di fronte al parcheggio in fondo a via Edison, davanti alla Foresteria (sotto al cavalcavia del raccordo), dove andremo a riqualificare l’area del parcheggio, passando per il percorso pedonale che costeggia il raccordo e tutta la zona che concerne il ritorno.

In caso di maltempo l’iniziativa verrà rimandata a data da destinarsi.

Per informazioni, segnalazioni su zone, parchi, tragitti e luoghi del territorio comunale soggetti a particolare degrado e incuria scriveteci a:

puliamoarezzo@gmail.com

Share

PuliAMO Arezzo 8°tappa domenica 11 dicembre 2016 : zona stazione e giardini

puliamoarezzo8tappa

Torna l’appuntamento con “PuliAMO Arezzo”, l’iniziativa di pulizia urbana collettiva promossa dal MoVimento 5 Stelle Arezzo giunta all’ottava tappa, domenica 11 dicembre 2016 in zona stazione e giardini.

Tutti i cittadini sono invitati a prendere parte attiva all’evento, chiunque abbia a cuore il decoro della nostra amata città e dei suoi spazi verdi può raggiungerci con un semplice gilet fluorescente ad alta visibilità, dei guanti, sacchi per il pattume e tanto entusiasmo.

Il ritrovo è fissato domenica alle 9:00 al parcheggio in piazza della stazione. Dopo aver “bonificato” il piazzale della stazione, ci dirigeremo ai giardini sulla destra fino a via Margaritone. Poi torneremo indietro verso l’autostazione e gli altri giardini fino alla rotonda di viale Piero della Francesca.

In caso di maltempo l’iniziativa verrà rimandata a data da destinarsi.

Per informazioni, segnalazioni su zone, parchi, tragitti e luoghi del territorio comunale soggetti a particolare degrado e incuria scriveteci a:   puliamoarezzo@gmail.com

Share

PuliAMO Arezzo: Campo di Marte ripulito!

14568053_10209465210340044_4729229461985679846_nSi è svolta questa mattina la quinta tappa della nostra iniziativa urbana di pulizia collettiva denominata puliAMO Arezzo che ha avuto luogo a Campo di Marte. Inizialmente pensata come tappa leggera, si è poi dimostrata essere alquanto impegnativa. Grazie ai cittadini intervenuti (Esaù, Roberto, Massimo, Ivan, Giuseppe, Oreste, Francesco, Marco, Domenico, Riccardo, Filippo, Michele), abbiamo raccolto schifezze di ogni tipo: per l’ennesima volta vince la classifica il mozzicone di sigaretta ma a poca distanza si piazza la plastica (sai quella tutta a pezzettini) e a seguire bottiglie di vetro e di plastica, tappi, carte e cartoni, fazzoletti, lattine, brik vari, per concludere in bellezza con – udite udite – uno scooter (o ciò che ne resta), una batteria (!!!) e varie biciclette. Non potevano mancare neppure le siringhe ritrovate dietro le siepi tra feci e rifiuti vari e pure nel retro dell’ex-bistrot dove il puzzo di urina regna sovrano. E cerchiamo di spiegare a chi ne ha bisogno che le fioriere non sono discariche, grazie!
Alla prossima tappa!

Share